image description

Azoto stabilizzato: la scelta giusta in risaia

Smart Nutrition in collaborazione con Informatore Agrario

Chi coltiva riso in Italia sa bene quanto la fertilizazione sia una agrotecnica fondamentale, al pari del diserbo e della difesa fungicida, per ottenere i migliori risultati produttivi. La nuova Pac chiederà inoltre ai risicoltori italiani di mantenere le rese e l’elevata qualità del loro riso utilizzando meno input, quindi la fertilizzazione del futuro vedrà un sempre maggiore ricorso a tecnologie che razionalizzino le unità di azoto distribuite valorizzandone l’effcienza. In questo senso i concimi azotati a lenta cessione rappresentano un valido alleato. Lavoro svolto nell’ambito del progetto Smart Nutrition in collaborazione con Informatore Agrario.

Azoto stabilizzato: la scelta giusta in risaia

Condividi sulla tua pagina
Tutte le prove sperimentali